I vantaggi del Coding a scuola

I vantaggi della didattica del coding sono molteplici, ed agiscono a diversi livelli.
1. Il coding stimola la creatività: chi scrive codice può sbizarrirsi ad inventare contesti, situazioni, azioni mai esistiti prima. Attraverso adeguati stimoli, l’allievo può davvero realizzare prodotti innovativi e sorprendenti;
2. Il coding costringe a confrontarsi continuamente con la realtà, ed aiuta a superare la dimensione magica che avvolge il mondo dell’informatica: attraverso lo studio dei codici si riesce a riallacciare i fili della causalità tra istruzioni ed effetti;
3. attraverso il coding si sviluppa il senso della progettualità: ci si pone un obiettivo e si cerca di raggiungerlo, coi mezzi a disposizione o anche creandone di nuovi;
4. creando codici si è obbligati a rivedere tutta la procedura nel caso che qualcosa non funzioni, e questa è una competenza trasversale che abbraccia tutte le discipline;
5. le piattaforme di coding più diffuse permettono lo sharing dei propri codici ed il remix di codici altrui, e questa pratica è alla base della cultura hacker che ha generato il movimento del Free software.

Pubblicato da Vincenzo Pernice

Docente di scuola secondaria di I° grado di Tecnologia. Linux addicted. Divulgatore scientifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.