Crea sito

SCUOLA ESTIVA di DIDATTICA della MATEMATICA

L’analisi degli esiti delle prove OCSE-PISA e INVALSI mostrano come, per la matematica, la maggiore difficoltà che gli studenti italiani  incontrano sia rappresentata dalla comprensione del testo.  Per questo, il 25-26 luglio si è tenuta a Mazara del Vallo, presso l’ I.I.S. “Ruggiero D’Altavilla”,  una Scuola  Estiva di Didattica della Matematica avente per obiettivo l’identificazione dei processi cognitivi di natura trasversale  all’Italiano e alla Matematica che sono richiesti agli alunni e studenti  per raggiungere una adeguata capacità di lettura dei quesiti e dei  problemi che vengono loro proposti.  La Scuola è stata organizzata dal GFMT – Gruppo di Formazione  Matematica della Toscana “Giovanni Prodi”, in collaborazione con il  CAFRE – Centro per l’Aggiornamento, Formazione e Ricerca Educativa dell’Università di Pisa e dalla Rete di scuole Sophia. Alla Scuola hanno partecipato, con grande interesse e coinvolgimento  anche nei lavori di gruppo, 35 docenti di scuola primaria e secondaria  di I e Ii grado della Sicilia e di altre regioni.  Dopo la presentazione della Scuola Estiva da parte di Giovanni Marrone,  coordinatore della rete Sophia, la relazione introduttiva, le  linee-guida per l’individuazione dei processi cognitivi trasversali e la  conduzione dei gruppi di lavoro è stata a cura di Franco Favilli,  membro del GFMT e direttore del CAFRE.

 

Locandina Corso

PRESENTAZIONE_Prof. Favilli_Mazara2017

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.