Crea sito

Corso Flipped Classroom

Il giorno 6 aprile 2018 nel laboratorio linguistico dell’Istituto IIS IPSAR PIRANESI di CAPACCIO-PAESTUM (SA), Scuola capofila in Campania di Rete Sophia, gremito da circa 50 docenti di scuole di ogni ordine e grado, si è tenuto il primo incontro di un articolato corso sulla Flipped classroom tenuto dal Prof.  Giovan Battista Marrone, coordinatore di Rete Sophia. Gratuito per le scuole associate alla rete, articolato in 25 ore ( 9 in presenza, le restanti on-line), da svolgersi nell’arco di circa sei mesi, questo corso fornirà metodologie innovative sulla progettazione per competenze attraverso la didattica della Flipped Classroom con l’intento di introdurre un  apprendimento attivo, di integrare le risorse digitali nella pratica didattica, di progettare, condurre e valutare attività didattiche per competenze.  Nella realtà con questo nuovo approccio didattico gli studenti guardano a casa la lezione registrata, interagiscono fra di loro e con il docente ed arrivano in classe già preparati, pronti per svolgere esperienze laboratoriali, ma anche con quesiti che vengono risolti in classe durante le ore curriculari. Il Prof. Marrone, forte delle sue esperienze in questa didattica innovativa, ha saltato di netto le fasi teoriche del corso invitando i tanti neofiti subito a registrarsi e a lavorare producendo, dopo la visione di un filmato, una propria lezione in una classe virtuale. Si è prodigato sulle singole postazioni coadiuvato egregiamente dalla responsabile di plesso del Liceo Scientifico Piranesi Prof.ssa Annamaria Di Bartolomeo e nel volgere di pochi minuti, superato l’impaccio iniziale, i partecipanti sono stati in grado di approcciarsi in maniera propositiva e con una inattesa scioltezza hanno iniziato a realizzato la loro lezione. A fine corso il Prof Marone, ricordando che la seconda lezione in presenza si svolgerà nel mese di giugno, ha invitato tutti a collegarsi con la piattaforma per continuare ad esercitarsi e a creare una vera classe capovolta con i propri alunni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.