Crea sito

ANDREA DEVICENZI PARTECIPA ALLA “FESTA DELLE SCUOLE” DI MARSALA

SI È CONCLUSA CON GLI INCONTRI ALLA “FESTA DELLE SCUOLE” DI MARSALA E NEGLI ISTITUTI “R. D’ALTAVILLA” E “G. GRASSA” DI MAZARA LA TAPPA SICILIANA DI “PROGETTO 22” DELL’ATLETA PARALIMPICO ANDREA DEVICENZI.

Grandi emozioni durante la quinta e conclusiva giornata nella Sicilia occidentale di “Progetto 22, una storia di resilienza”. L’iniziativa a cura del mental coach e atleta paraolimpico Andrea Devicenzi, ospite della Rete Sophia, con cui si è proposto di sostenere, supportare e risvegliare nei giovani, e non solo, la consapevolezza che ognuno ha dentro sé e cioè quelle risorse per lo sviluppo personale che aiutano a crescere e perseguire i propri obiettivi, oltrepassando tutte le possibili barriere fisiche e mentali. In occasione della 79^ e ultima tappa del Giro d’Italia Formativo 2017/2018, l’atleta triathlon è stato ospite a Marsala durante la manifestazione “Festa delle Scuole”, dove ha tenuto un workshop per gli alunni degli istituti scolastici lilibetani, illustrando la mission del progetto e raccontando anche le sue imprese. L’atleta ha ricevuto i complimenti dai tanti giovani e dall’Assessore all’Istruzione del Comune di Marsala Annamaria Angileri, promotrice della manifestazione, che ha aggiunto: «Non poteva esserci workshop migliore per presentare un progetto così importante. Ringrazio di cuore Andrea Devicenzi per la sua testimonianza dal significato molto profondo per i giovani che talvolta credono che la vita non possa offrire opportunità. Le sue parole rappresentano un forte stimolo per raggiungere i propri obiettivi superando i propri limiti».

La quinta giornata nella Sicilia Occidentale di Andrea Devicenzi per “Progetto 22” è proseguita poi con gli incontri a Mazara del Vallo con i ragazzi delle classi 2^H, 2^E, 2^C e 3^C dell’IC “G. Grassa” e con gli alunni dell’IS “Ruggero D’Altavilla”. Andrea ha dato ulteriore prova del suo coraggio nel ribadire che non bisogna arrendersi mai ed ha illustrato le varie tappe del percorso personale e le tecniche che lo hanno portato a salire sul tetto d’Europa e del Mondo attraverso lo sport. La dirigente scolastica dell’IIS “Ruggero D’Altavilla”, Grazia Maria Lisma, ha rivolto parole di elogio al termine dell’incontro nei confronti di Devicenzi, dichiarando: «Ringrazio l’atleta paraolimpico Andrea Devicenzi che ha mostrato a tutti noi il vero valore della vita, una vita che spesso ci mette di fronte a difficoltà che sembrano insormontabili ma che con coraggio e tenacia si possono superare trasformandole in opportunità di crescita».

Il grande atleta si confronta con uno studente Dell’Altavilla

La Rete Sophia si congratula con Andrea Devicenzi per aver contribuito con la sua grande esperienza a fornire degli spunti fondamentali per la crescita di tutti. Il coordinatore nazionale prof. Giovanni Marrone, dichiara: «A nome della Rete Sophia, sono orgoglioso di aver ospitato uno sportivo della caratura di Andrea Devicenzi che ha lasciato un’impronta indelebile nei cuori di tutti i ragazzi. Una risorsa preziosa dal punto di vista emotivo, motivazionale, ma anche un ottimo esempio di vita. Ci auguriamo di riavere presto Andrea con noi per scrivere un’altra importante pagina della nostra formazione culturale».

Ultimo saluto di Andrea alla Sicilia
L’atleta all’aeroporto di Palermo

Queste le dichiarazioni con cui Andrea Devicenzi ha salutato la Sicilia, promettendo di tornare presto: «Portare i valori di Progetto 22 anche nella Sicilia Occidentale era un obiettivo che da alcuni anni inseguivamo. Sono stati giorni bellissimi ed i feedback dei 2.000 giovani incontrati, sommati a quelli dei dirigenti e dei professori, ci incoraggiano a pensare che il nostro è un arrivederci al prossimo anno. Ringrazio il coordinatore nazionale di Rete Sophia Giovanni Marrone che ha voluto fortemente questi incontri e tutte le persone che mi hanno supportato in questi giorni. Confido di potervi rincontrare tutti a fine agosto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.